Anche Hair Club si ritrova ad affrontare l’emergenza sanitaria coronavirus COVID-19 nel proprio Salone di Trezzo sull’Adda via Rocca 11. Pertanto grazie al supporto del proprio consulente della sicurezza si è dotata delle procedure e di tutti i dispositivi necessari per permettere ai propri clienti di poter accedere in tutta sicurezza.

Pertanto non è più possibile accedere al negozio per prenotare un appuntamento, ma occorre prendere contatto telefonicamente, attraverso l’uso della messaggistica (whatsapp) o anche attraverso l’uso dei social network (messenger, facebook o instagram) mentre l’accesso al negozio è limitato al numero contemporaneo di massimo 6 clienti.

Dopo? Sarà bellissimo…e quel dopo arriverà presto.

Sinisa Mihajlovic

La procedura attuata è molto semplice e permette ai clienti di ridurre al minimo il rischio di contagio. L’abbiamo documentata anche con fotografie al fine di renderne più semplice la comprensione. Ecco la galleria di immagini:

Misurazione della temperatura prima dell’accesso. Limite consentito 37,5° C.

Sanificazione delle scarpe con soluzione alcolica igienizzante prima dell’accesso.

Sanificazione delle mani con soluzione alcolica igienizzante prima dell’accesso.

Deposito effetti personali completamente sanificato.

Presa in custodia del cappotto, sciarpa ecc.. con sacchetto in plastica monouso.

Le operatrici sono protette da mascherina e visiera e fanno uso costante della soluzione alcolica igienizzante.

Tutte le postazioni e le attrezzature di contatto vengono completamente sanificate dopo ogni utilizzo, mentre i consumabili vengono cestinati in un contenitore ermetico al fine di non permettere alcuna rischio di contagio.

Per il ricambio dell’aria lasciamo aperta una finestra (solo una perché oltre vi farebbe correre il rischio di prendere freddo visto che passate gran parte del tempo nel Salone con la testa bagnata) e sanifichiamo regolarmente anche i filtri dell’aria condizionata.

All’interno del Salone è stato rimosso il divano di attesa e lo spostamento al suo interno è possibile solo su indicazione delle hairstylist al fine di farvi mantenere la distanza sociale minima consentita. Le postazioni così come i lavatesta sono distanziati e/o separati da pareti in plexiglass così come per la cassa.

A disposizione per la clientela c’è sempre la soluzione alcolica igienizzante di cui ne chiediamo l’utilizzo ogni volta che ce n’è la necessità.

Resta obbligatoria, ovviamente, l’utilizzo della mascherina durante tutto il periodo della permanenza in negozio ed è limitato, per quanto scritto sopra, l’utilizzo di effetti personali (ad esempio cellulare).